La dichiarazione di oggi

Il procuratore capo Giuseppe Pignatone e il pm Giovanni Musarò nella chiusura indagini per il caso di Stefano Cucchi hanno scritto che Cucchi fu colpito con schiaffi, pugni e calci dai tre carabinieri che lo avevano arrestato.

Annunci
La dichiarazione di oggi