La riflessione di oggi

Il video de “Il Sabbatico” di Alberto Melloni

Prima di andare ai contenuti del filmato, ci si vuole soffermare su un particolare: il sistema della parola. Se si è visto tutto il filmato in cui il rabbino racconta la sua avventura in libreria, si capisce per un pezzo di quello che si vuole dire qui. O per lo meno quello su cui si vuole riflettere.
Più che una domanda, bisogna partire da una affermazione: parlare può essere difficile. E non principalmente per la complessità del linguaggio a cui tutti fanno raffronto ogni giorno, ogni ora, ogni minuto e ogni secondo della propria vita. Ciò che rende difficile nel profondo è proprio l’apparato che produce la parola, cioè l’uomo. O per meglio dire l’apparato che fa parlare l’uomo, dalla testa fino ai polmoni.
Sentire come parla il rabbino del video non può far che venire in mente quanto certe volte si dia per scontato il potere del parlare. Quasi fosse un dato di fatto, mi si perdoni la ripetizione, scontato. Se non scontatissimo.
Mentre invece esistono persone che devono lottare con la propria parola in parte distorta, cioè non comune e regolare. Che devono dirsi ogni giorno, quasi inconsciamente, che loro sono i più grandi oratori del mondo, per non affogare in complessi o cose più problematiche che si affrontano, è bene ricordarlo, con metodi e strumenti non fai da te.
E ciò che altri chiamano ‘problemi’, con cui le persone come il rabbino lottano quotidianamente, sono solo delle difficoltà a cui meno si presta attenzione, nel senso di non infognarsi in complessi o paure in cui è facile cadere ma da cui è difficile rialzarsi, più si può avere una vita come ce l’hanno tanti altri. Ovvero uomini e donne che non hanno intoppi quando proferiscono verbo, quando parlano.
Uomini e donne, bisogna dirlo, che a volte si fermano davanti a come uno parla e non scavano e ascoltano in quello che uno dice.

Annunci
La riflessione di oggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...