L’editoriale straordinario

In questo momento, le redazioni giornalistiche stanno fibrillando per cercare di dare al proprio pubblico, se non al pubblico in generale, tutto lo scibile sulla strage di Parigi. Chi nel piccolo chi nel grande, chi su Web chi su televisione, si vuole dire alla gente quello che c’è da sapere sulla strage. Ed è abbastanza riassumibile nel fatto che un gruppo di persone ha attentato ad una città, prima che a delle persone singolarmente, con colpi di arma da fuoco e con esplosioni.
Si vuole dire in questo modo perché ognuno ha il proprio sito di informazione, e ognuno sa bene come avere a che fare con lui per sapere quello che vuole sapere. Quindi a ciascuno il proprio riferimento per le informazioni più specifiche ed aggiornate in tempo reale. Ma qui si può dire una cosa: qualcuno sta facendo del male.
E può sembrare una cosa banale, ma non lo è.
Nell’economia, nella politica, nella civiltà intesa come senso civico, nella cultura: c’è un mondo all’interno del mondo come lo conosciamo più o meno tutti che da oggi deve raccogliere ogni briciolo delle proprie forze per non cadere nell’ombra. Non ci può essere un altro undici settembre per come chi è più in là della classe dell’81 ha conosciuto. La cosa importante è che chi può, nel pieno di se stesso e non più di quello che può fare, offra il più possibile sostegno a che un mondo non finisca nell’oblio. Ed è prerogativa di tutti, dai banchi della UE fino al più semplice cittadino, non morire dentro per darla vinta agli attentatori.

Matteo Baudone

Annunci
L’editoriale straordinario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...