la Riflessione del giovedì

Dire 3×5 o 5×3 può essere una differenza? A livello del risultato no. Ma a livello della disposizione dei numeri una maestra ha dimostrato che le cose possono cambiare. (Notizia di Corriere.it http://bit.ly/1WkMqkZ).

matenatica-593x443

In questa immagine si riassume la somma, è proprio il caso di dirlo, che un numero può fare la differenza.
Sotto un certo aspetto l’insegnante ha ragione. Si vuole un risultato ben preciso e se non lo si ottiene il voto finale ne risente.
Ma gli si può dare ragione davanti al fatto che l’alunno ha capito l’operazione, e la dimostra, anche se a suo modo e matematicamente parlando senza sbagliare?
Sarebbe buffo se l’insegnante, davanti ad una maggioranza schiacciante, non correggesse il voto. Sarebbe più che altro un piccolo insulto a quello che la matematica insegna principalmente: a pensare da angolazioni diverse, se necessario.

Annunci
la Riflessione del giovedì

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...