L’editoriale del sabato

Espressione

Intervista a Teresa Cremisi/recensione di Franco Loi

Nel secondo pezzo del video si parla di quello che succede, letterariamente parlando, con una storia buttata su carta: ci se ne stufa. Si pensa ad altro. Magari a causa degli editori che rifiutano, magari perché gli editori lo vorrebbero diverso.
Magari a qualcuno può essere successo di non essere accettati per quello che si è o si è accettati a patto che qualche particolare prendesse il volo per lasciar atterrare altra roba da indossare – e che magari sta storta.
La questione qui è ben precisa: la realtà è un incrocio tra ciò che si vuole e ciò che non si vuole. Con la risultanza che quello che si vuole lo si fugge perché non si accetta il compromesso. E quello che non si vuole lo si avvicina ma a patto che magari la cosa funzioni con il meccanismo della scarpetta di cenerentola.
La domanda che qui sorge è una soltanto: a quando una realtà dove si possa fare una sana insalatona di tutto quello che si cerca e si fa proprio? E ancora: perché ci deve essere sempre qualche intoppo alla libera produzione di un artista?

Annunci
L’editoriale del sabato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...