L’editoriale del sabato

In questo momento, nel territorio europeo, ci sono donne uomini e bambini che stanno andando in giro alla disperata ricerca di un angolo di sole anche loro come tanti di noi nel nostro piccolo. Il fatto sarà adesso che tipo di vita verrà offerta a tutti questi chiamabili “Stranieri europei”. Avranno certamente anche loro la cittadinanza europea tanto da rifugiato quanto da lavoratore attivo, ma è dubbio il sentire questi cittadini, da parte della popolazione autoctona, dei veri fratelli.
Non mancheranno, quando la situazione si sarà assestata, episodi di intolleranza. Soprattutto quando ci saranno delle equiparazioni tra migranti e residenti entrambi europei. I governi dell’Europa hanno, e avranno il loro bel daffare per trovare una quadratura del cerchio all’intera situazione. Senza dimenticare il fatto che questi migranti sono una occasione economica davvero indubbia, per fare pressioni al mondo del lavoro tanto per non delocalizzare quanto per isolare soggetti problematici che non vogliono fare un lavoro, per condizioni lavorative ritenute insostenibili, che un migrante altrimenti farebbe. C’è un bello spettacolo in vista…

Annunci
L’editoriale del sabato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...