L’editoriale del sabato

Ferruccio de Bortoli ha sottolineato il fatto che il cattivo giornalismo è quello che, più o meno, si può trovare in questa blogosfera. Va bene, si ammette che questo non è giornalismo e che lo si fa con l’aspirazione di poterlo diventare. Ma fare il vero giornalismo è questione dei professionisti, di quelli che hanno il tesserino e hanno trovato il modo di poter fare la loro esperienza all’interno dei veri templi dell’informazione. Chi scrive al massimo può solo fare questo altrimenti, anche se non è una certezza al 100%, i veri professionisti farebbero capire che, giustamente, loro fanno informazione perché ne hanno i titoli.

Non ne abbiano a male i giornalisti veri. A nessuno si vuole togliere quel minimo aggancio al proprio mondo del lavoro che permette una sopravvivenza. Chi scrive questo non è pagato da nessuno. Anzi, paga di tasca propria la connessione internet per visitare i siti e il costo, i blogger lo sanno bene, dell’essere esclusivo proprietario di un sito internet. Si paga inoltre il computer e tutti gli annessi, per non dimenticarlo. Insomma, fare informazione ha un costo e chi può se lo accolla.

Si ripete, questa non è vera e propria informazione. Ma si cerca di non smentire il fatto che sempre più l’informazione transiterà su posti come questo. E che sempre più i maggiori siti dovranno fare i conti con realtà come questa che hanno un loro peso nel mare magnum di internet. Non si cerca la lotta, dato che si è uno contro mille. Ma per lo meno il rispetto di non dare addosso a chi giustamente sa fare il proprio lavoro di informatore e che potrebbe anche insegnare qualcosa di costruttivo se non venisse schiacciato dall’invidia e dalla gelosia.

Annunci
L’editoriale del sabato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...