La riflessione del giovedì

L’editoriale di oggi potrebbe essere abbastanza esaustivo. Ma si può fare qualche passo avanti domandandosi una cosa molto semplice: è cosi facile prendere per il naso la popolazione italiana? A quanto pare Renzi sembra esserci riuscito, anche se il modo corretto di sottolineare la questione è quello di dire che Renzi, rispetto a tutti gli altri politici, riesce maggiormente a tenere le redini ben salde tra le mani.

Ma è tutta farina del sacco di Renzi? Perché non bisogna dimenticarsi che la fatica l’hanno fatta tutta Bersani, Grillo e Berlusconi litigando tra loro e avendo Napolitano che ha da adulto della situazione quando i bambini piccoli si litigano il giocattolo. Renzi è salito in corsa dopo che Bersani ha perso l’incarico, e Enrico Letta ha cercato di quadrare il cerchio con il Nuovo Centrodestra e altre forze politiche. E’ memoria storica il “Letta stai sereno” twittato da Renzi stesso.

Quindi Renzi si è trovato la tavola apparecchiata e la pietanza fumante. E adesso si sta godendo il pranzo. Ma quando si arriverà alla cena da preparare o da convincere la gente comune a prepararla per lui ci sarà lo stesso gradimento? O per meglio dire: ci sarà l’onesta sociale di dire che la risalita del paese economicamente e socialmente parlando non è tutta merito del Governo Renzi ma anche del lavoro certosino di altre forze politiche che hanno spinto, come i Cinquestelle, con azioni tangibili il paese alla rinascita?

Annunci
La riflessione del giovedì

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...