L’editoriale del sabato

La domanda di oggi si riaggancia all’editoriale sabatutino legato al tema della cultura. E per chi vuole sapere la genesi della questione di oggi qui viene consigliata la lettura del precedente. Da qui si parte dicendo che ci sarebbe da leggere il libro “I Barbari” di Alessandro Baricco, andato in stampa a puntate sul quotidiano “La Repubblica” per avere un quadro abbastanza articolato, certamente più di quello che possono fare queste righe.

Ma pur nel piccolo la risposta che si vuole dare è che è difficile non far decadere il nome cultura quando ci si mette poi nelle mani degli editori che da un autore, anche il più aulico e culturale possibile, vogliono del profitto senza naturalmente snaturare troppo una fonte di reddito, se non essa all’ultimo stadio. Per una persona che vede nel libro un nemico con cui sentirsi inferiore non è auspicabile tendere la mano fino a rendere troppo snaturato il mezzo libro. Si deve far capire che quel gioco di rimandi che si fanno lettori e scrittori, qualche volta una unica persona, sono lo stadio successivo ad aver fatto incetta di letture. Cioè un comportamento applicabile da tutti.

Leggere libri, e quindi comprarli, è qualcosa che deve essere un piacere. Insegnanti e genitori devono farlo capire ai propri figli. Scrittori e affini che vogliono vendere devono dare comprensione verso la platea di potenziali acquirenti, cioè lettori ma potenziali gocce di benzina per il motore dell’editoria. Le biblioteche sono fonte di reperibilità, indubbiamente. Ma le biblioteche non possono fare nulla se non esiste un mercato librario che porta alla creazione di libri nuovi da poter dare in pasto a potenziali lettori. Commercializzazione che si fa commercio, con conoscenza tanto per lo scrittore quanto per un lettore anche se legato al rito della Gazzetta dello Sport, e quindi non deriso, la cosa più importante, dai suoi coetanei d’età e di lavoro.

Annunci
L’editoriale del sabato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...